Ucraina, miliziano italiano filorusso ucciso in guerra: aveva 46 anni

Ucraina, miliziano italiano filorusso ucciso in guerra: aveva 46 anni

L’uomo aveva deciso di unirsi alle forze separatiste del Donbass già nel 2015


UCRAINA – Un miliziano italiano di 46 anni, Edy Ongaro, combattente con le forze separatiste del Donbass, è rimasto ucciso ieri in battaglia, nel villaggio di Adveedka, a nord di Donetsk ,colpito da una bomba a mano. La notizia, diffusa stasera con un post dal Collettivo Stella Rossa Nordest, è stata confermata all’ANSA da Massimo Pin, amico di Ongaro, in contatto con esponenti della ‘carovana antifascista’ che si trova nell’Oblast. “Purtroppo è vero – dice Pin – I compagni in Donbass sono stati informati della morte di Edy da ufficiali della milizia popolare di cui faceva parte. Prima di comunicarlo abbiano informato il padre e il fratello”. Ongaro, nome di battaglia “Bozambo”, era originario di Portogruaro. Aveva deciso di unirsi alle forze separatiste del Donbass nel 2015.

FONTE: FANPAGE.IT

c