Ucraina, nel casertano si ricercano volontari per alfabetizzazione profughi

Ucraina, nel casertano si ricercano volontari per alfabetizzazione profughi

Il Comune di Marcianise (Caserta) lancia un appello per trovare madrelingua, insegnanti, interpreti e mediatori culturali che a titolo gratuito vogliano dare la propria disponibilità per insegnare la lingua italiana ai profughi ucraini ospiti della città


 MARCIANISE – Il Comune di Marcianise (Caserta) lancia un appello per trovare madrelingua, insegnanti, interpreti e mediatori culturali che a titolo gratuito vogliano dare la propria disponibilità per insegnare la lingua italiana ai profughi ucraini ospiti della città.

“È un modo – fanno sapere dal Comune guidato da Antonello Velardi – per garantire la facilitazione dell’inserimento degli adolescenti nelle scuole, assicurando loro il diritto allo studio, e aiutare i più grandi a superare le difficoltà quotidiane di comunicazione.

L’intento dell’Amministrazione comunale, inoltre, è di rafforzare la rete di assistenza, supporto e accoglienza lanciata con l’istituzione dello sportello solidale ‘Marcianise per l’Ucraina’”.

(ANSA).