Ultras gli scippano la maglia appena ricevuta: il Torino gliela fa arrivare a casa autografata

Ultras gli scippano la maglia appena ricevuta: il Torino gliela fa arrivare a casa autografata

I fatti si sono verificati allo stadio Arechi di Salerno durante la partita di campionato Salernitana-Torino


TORINO – Tutto è bene quel che finisce bene! E’ proprio il caso di dirlo sulla vicenda di Francesco, tifosissimo del Torino che partito del capoluogo piemontese alla volta di Salerno per seguire la sua squadra in trasferta, si è visto scippare dalle mani la maglia del suo idolo il quale poco prima gli aveva donato.

LA VICENDA

Dopo aver ricevuto in dono dal calciatore Vojvoda  la sua maglia, dopo i primissimi momenti di euforia e felicità, si è visto scippare la maglia dalle mani da un appartenente al movimento ultras del Torino.

“Ero nel settore ospiti essendo tifoso del Toro, Ho cantato incitato la squadra tutta la partita sotto la pioggia e sotto la grandine, a fine partita quasi per caso mi son trovato da solo sul muretto e un giocatore del Toro Vojvoda ha lanciato la maglietta e mi e capitata in mano. Sono rimasto cosi contento, sembravo un bambino di 2 anni. Dopo 30secondi però, sono stato rincorso da un ultras del Toro. Mi hanno affrontato, quasi minacciato, ero solo e mi e stata tolta la maglia.
Lo schifo e per come mi ha attaccato quell’uomo, abbiamo cantato e urlato tutta la partita. E poi per arroganza mi e stata scippata da mano, anche dopo avergli detto esplicitamente di avere un bambino di 4 anni a casa che sarebbe rimasto contentissimo.

Dopo l’articolo da noi pubblicato, immediatamente la società calcistica piemontese si è attivata ed ha fatto recapitare a casa di Francesco una nuova maglia del calciatore con tanto di autografo.

“Volevo comunicare che con grande gentilezza e velocità la società Torino Fc saputa la cosa, si e mossa e si e attivata nei miei confronti recapitandomi la maglia di Vojvoda firmata fino a casa. Un bellissimo gesto!