Violenza gratuita a Napoli, accoltellato ad un braccio: aveva solo chiesto una sigaretta

Violenza gratuita a Napoli, accoltellato ad un braccio: aveva solo chiesto una sigaretta

La vittima, 52 anni il prossimo agosto, è stata trasferita all’ospedale Vecchio Pellegrini


NAPOLI – Accoltellato ad un braccio per aver chiesto una sigaretta. Ci sarebbe questo, ma la versione è da verificare, dietro il ferimento, la notte scorsa a Napoli, di un clochard.

Sono stati i carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto ad intervenire, verso l’1.30, all’ospedale Loreto mare lì dove il clochard di origini ghanesi si è presentato con una ferita al braccio destro. Secondo una prima sommaria ricostruzione, l’uomo avrebbe chiesto una sigaretta ad un connazionale ricevendo in cambio una coltellata. La vittima, 52 anni il prossimo agosto, è stata trasferita all’ospedale Vecchio Pellegrini e poi dimessa con una prognosi di 7 giorni. Indagini in corso per chiarire dinamica.