Ancora follia negli USA: sparatoria in chiesa, un morto e 4 feriti gravi

Ancora follia negli USA: sparatoria in chiesa, un morto e 4 feriti gravi

Gli investigatori hanno un sospetto in custodia e stanno lavorando per determinare se abbia legami con la chiesa o i suoi fedeli. Ancora da stabilire il movente del gesto


STATI UNITI – Almeno una persona è morta e quattro sono gravemente ferite dopo una sparatoria avvenuta domenica in una chiesa presbiteriana a Laguna Woods, in California.

La sparatoria è avvenuta durante un pranzo di benvenuto in onore di un ex pastore di una congregazione taiwanese, che usa la chiesa per i suoi servizi di culto. Circa 30-40 persone erano presenti al ricevimento.

La polizia ha un sospetto in custodia, ha detto il sottosceriffo della Contea di Orange Jeff Hallock, in una conferenza stampa domenica sera. Sarebbe un uomo asiatico sulla sessantina, che non vive nella zona e che è stato fermato sul posto dopo che un gruppo di persone in chiesa è stato in grado di legargli le gambe con una prolunga e togliergli almeno due pistole. Gli investigatori stanno lavorando per determinare se abbia legami con la chiesa o i suoi fedeli. Ancora da stabilire il movente del gesto.

Le persone coinvolte nella sparatoria sono quattro uomini asiatici di 66, 75, 82 e 92 anni e una donna asiatica di 86 anni.