Assurdo nel napoletano: il tampone gli dà fastidio e picchia il medico

Assurdo nel napoletano: il tampone gli dà fastidio e picchia il medico

“Fermate questa ondata di violenza prima che altri colleghi incrocino le braccia. L’esodo è già iniziato e non ve ne siete accorti, resterete senza assistenza sanitaria!”


CASTELLAMMARE DI STABIA – Ha dell’assurdo quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 18 circa all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. All’interno del pronto soccorso del nosocomio stabiese, è arrivato iun uomo che poco prima era stato vittima di un incidente stradale e da parassi, prima di ricevere le dovute cure, è stato sottoposto a tampone molecolare per vedere se era positivo al Covid-19. Durante la fase di prelievo però, l’uomo ha iniziato a lamentare un forte fastidio provocatogli dal tampone e, aiutato da altre tre persone, ha aggredito il medico con un ceffone in pieno volto.
In seguito allo schiaffo ricevuto, il Dott. P. è caduto rovinosamente al suolo ed opo essersi fatto refertare, ha denunciato l’energumeno.
La notizia è stata riportata dalla pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”:  “Fermate questa ondata di violenza prima che altri colleghi incrocino le braccia. L’esodo è già iniziato e non ve ne siete accorti, resterete senza assistenza sanitaria!”