Aversa, raid vandalico al Parco Pozzi. Il Sindaco: “Non escludo ci sia una regia dietro”

Aversa, raid vandalico al Parco Pozzi. Il Sindaco: “Non escludo ci sia una regia dietro”

“Auspico che questi balordi siano individuati e perseguiti dalla giustizia. Chi vandalizza un bene comune, danneggia anche sè stesso”, dice il primo cittadino


AVERSA – Raid vandalico al Parco Pozzi di Aversa. Incivili sono entrati all’interno di un edificio situato nello spazio verde della città normanna ed hanno danneggiato quello che c’era all’interno. A renderlo noto il Sindaco Alfonso Golia.

Questo il post sulla sua pagina Facebook:

“C’è una escalation di vandali contro il patrimonio comunale. Fa male perché avevamo appena ultimato i lavori per i servizi igienici e la sistemazione dei manufatti per le celebrazioni del mese di Maggio per i festeggiamenti del millennio.

Sono in corso le attività di indagini. Stiamo acquisendo tutte le immagini del sistema di video sorveglianza interne ed esterne al parco.

Auspico che questi balordi siano individuati e perseguiti dalla giustizia. Chi vandalizza un bene comune, danneggia anche sè stesso. Non posso escludere a questo punto che ci sia una regia. Una regia che vuole bloccare lo sviluppo culturale di questa città.

Inutile dirlo, non ci arrenderemo mai. La bellezza vincerà. La cultura trionferà”.