Casavatore, famiglie rivali si scontrano in strada: rissa sedata dai carabinieri, nei guai in 6

Casavatore, famiglie rivali si scontrano in strada: rissa sedata dai carabinieri, nei guai in 6

I militari sono stati allertati dai residenti


CASAVATORE – I problemi di vicinato e i cattivi rapporti sono spesso oggetto dei dibattiti nelle aule dei Tribunali ma a volte capita che le obiezioni, le arringhe e perché no anche le sentenze avvengano in strada o tra le scale dei palazzi. E’ il caso avvenuto ieri sera a Casavatore dove i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti a via Sottotenente Esposito. E’ ora di cena e scoppia la rissa. Ci sono due nuclei familiari che non vanno proprio d’accordo. In un’auto marito e moglie con il papà di lei, nell’altra macchina marito e moglie e il fratello di lui.
Stanno percorrendo la stessa strada – la via infatti non è quella dove risiedono i protagonisti – e gli sguardi si incrociano. La giornata è calda e i finestrini sono abbassati, parte la parola di troppo e il freno a mano la fa da padrone. Si scende dall’auto e si discute con i residenti che non volendo sono costretti a vestire i panni della giuria. Parte la rissa e la richiesta d’aiuto al 112 con i carabinieri che raccolgono i cocci. Tutti e 6 denunciati a piede libero per rissa con i 4 coniugi che ne avranno dai tre ai trenta giorni di prognosi. Tempo non solo per guarire ma anche per meditare su quanto avvenuto.