Choc a Giugliano: 14enne aggredita fuori scuola da uno sconosciuto che cerca di portarsela in auto

Choc a Giugliano: 14enne aggredita fuori scuola da uno sconosciuto che cerca di portarsela in auto

Le grida della ragazza hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che fortunatamente sono riusciti a far allontanare il mal intenzionato


GIUGLIANO – Nella giornata di ieri, 10 maggio, una ragazzina di 14 anni sarebbe stata vittima di un gravissimo episodio: erano circa le 17:30 quando, all’esterno dell’istituto Siani, la giovane è stata avvicinata, agganciata e strattonata col tentativo di farla salire in auto, da parte di un uomo adulto con il volto coperto fino agli occhi probabilmente da uno scalda collo.

Le grida della ragazza hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che fortunatamente sono riusciti a far allontanare il mal intenzionato. La 14enne, studentessa al primo anno dell’ istituto Marconi, è ricorsa alle cure dell’ospedale per aver riportato vari lividi sul braccio e graffi sul volto.

La notizia è stata denunciata tramite il post di un utente sul gruppo facebook “Giuglianesi Orgogliosi”, a commentare è stata anche la mamma della vittima che ha chiarito quando accaduto scrivendo: “Si tratta di mia figlia purtroppo, e non posso dirvi che macchina aveva perché mia figlia non si ricorda dalla paura che si è presa, dobbiamo fare solo molta attenzione perché questo mostro potrebbe farlo ancora e non immagino nemmeno se riusciva a portarsela…”