Da Qualiano fino in Spagna per chiedere il pizzo: arrestato 35enne

Da Qualiano fino in Spagna per chiedere il pizzo: arrestato 35enne

La vittima è l’amministratore delegato di una società di commercio carburanti proprio del comune a nord di Napoli


QUALIANO/BARCELLONA/SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Per delega del Procuratore di Napoli, nel rispetto dei diritti dell’indagato, da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile, si comunica quanto segue:

In data odierna la Squadra Mobile della Questura di Napoli ha dato esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti di un indagato, il 35enne napoletano Salvatore Montagna, gravemente indiziato del reato di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, commessa, tra l’altro, in danno dell’amministratore delegato di una società di commercio carburanti di Qualiano (NA).

Fatti commessi Barcellona (Spagna), Qualiano (NA), Napoli e S. Sebastiano al Vesuvio (NA) a maggio 2021 e il 5 febbraio 2022.