Ennesimo agguato nella notte a Napoli, ferito a colpi di pistola il figlio del ras di Pianura

Ennesimo agguato nella notte a Napoli, ferito a colpi di pistola il figlio del ras di Pianura

La versione del giovane resta al momento al vaglio degli inquirenti


PIANURA – Ennesimo agguato nei confronti del figlio di un ras di Pianura. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri poco prima di mezzanotte. Il ragazzo, stando a quanto da lui stesso riferito successivamente in ospedale, sarebbe stato ferito mentre andava verso via Claudio, come riportato da Fanpage, lo avrebbero affiancato mentre era in scooter con un amico e, senza dire nulla, avrebbero esploso due colpi di pistola, uno dei quali lo ha colpito al braccio sinistro.

Ovviamente l’episodio è ancora tutto da chiarire, il 19enne, incensurato, è figlio di un pregiudicato di Pianura, indicato come elemento di spicco del clan Marfella-Pesce, uno dei due storici clan che ormai da decenni si contendono il predominio sul quartiere napoletano. Al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo è arrivato con mezzi  propri, per lui una prognosi di 8 giorni; la lesione al braccio non è grave, il 19enne ha rifiutato il ricovero. La sua versione resta al momento al vaglio degli inquirenti. Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile della Polizia di Stato e al commissariato di Pianura.