Giugliano, nuovo rogo al campo Rom: a fuoco cataste di rifiuti, colonna di fumo visibile da chilometri

Giugliano, nuovo rogo al campo Rom: a fuoco cataste di rifiuti, colonna di fumo visibile da chilometri

Aria intossicata in tutta la zona; esasperati i residenti


GIUGLIANO – Ennesimo rogo tossico di rifiuti al campo rom abusivo di via Carrafiello. Una colonna di fumo nero è alta in cielo ed è visibile da diversi kilometri. Già ieri sera c’erano state numerose segnalazioni da parte dei residenti relativamente ad un altro rogo. A bruciare, presumibilmente, una grossa quantità di rifiuti che è depositata in tutta l’area occupata dai nomadi. I residenti della zona della circumvallazione si dicono ormai esasperati per una questione – quella dell’incendio dei rifiuti – che va avanti da anni e si intensifica con l’arrivo della stagione estiva: “Non sappiamo più a chi rivolgerci”, hanno dichiarato più volte, sconfortati.