Guerra tra ambulanze a Napoli, soccorritore preso a pugni da uomo della società rivale

Guerra tra ambulanze a Napoli, soccorritore preso a pugni da uomo della società rivale

I fatti si sono consumati al Cardarelli


NAPOLI – “Questa è zona nostra, te ne devi andare” queste sono le parole che sarebbero state pronunciate da un’autista soccorritore del 118 ad un suo collega di un’altra società. I fatti si sono consumati nella serata di ieri, intorno alle ore 22:30 circa al Cardarelli di Napoli. La notizia è stata riportata dalla pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”.

I FATTI

Ieri sera intorno alle ore 22.30 una ambulanza della “Europ Service” si reca al Cardarelli per concludere un intervento; improvvisamente l’autista soccorritore viene avvicinato da altro autista di altra società di Ambulanze ed intimandolo ad andare via, gli ha sferrato un pugno in pieno volto. La vittima è stata soccorsa all’interno del pronto soccorso ed ha riportato un trauma facciale con una prognosi di 5 giorni.  È stata sporta regolare denuncia in merito a tale accaduto.