I 5 migliori libri sul blackjack

I 5 migliori libri sul blackjack

La sua popolarità è vicina a quella del poker


Da diversi decenni, tra i giochi più popolari in tutto il mondo va necessariamente menzionato anche il blackjack. Nato in Francia e diffusosi negli Stati Uniti intorno agli anni ’30, è costantemente presente tra i giochi messi a disposizione da app e moderne piattaforme digitali. La sua popolarità, vicina a quella del poker, è legata soprattutto alle preferenze dei giocatori, come è normale che sia, ma anche a storie celebri che lo hanno visto protagonista. Si parla di blackjack in alcuni film e talvolta sulle pagine dei giornali per singolari casi di cronaca: alcuni anni fa Ben Affleck ha provato a barare durante una partita di blackjack in un casinò di Las Vegas. Chiamato inizialmente “ventuno”, il gioco prese il nome di “blackjack” con l’introduzione di una nuova variante. Raggiungendo il punteggio 21 con un asso ed un jack di picche, infatti, il giocatore in questione avrebbe ottenuto un bonus. Cancellato questo bonus, la denominazione è rimasta comunque la stessa. Oggi l’interesse per il blackjack è rimasto notevole, tanto da essere menzionato anche in pagine che spiegano cosa sia e dove poter utilizzare il William Hill bonus benvenuto tramite un’apposita guida. Sono numerosi, inoltre, i libri che parlano del blackjack e delle sue caratteristiche. Scopriamone alcuni. 

 

 La top 3 dei libri sul blackjack

Tra i libri più noti sul blackjack rientra certamente “Blackjack Bluebook II”, una guida completa al gioco che, sottotitolata “le strategie vincenti più semplici mai pubblicate”, porta il lettore all’analisi e alla scoperta delle varie sezioni su come giocare, come utilizzare la strategia di base del gioco e in che modo diminuire il vantaggio della cassa attraverso il conteggio delle carte. L’opera si cataloga, infatti, anche tra i libri sul conteggio delle carte del blackjack, considerando che propone ben tre sistemi differenti sotto questo punto di vista: KISS I, KISS II e KISS III. Inoltre, risulta interessante per i giocatori anche la sezione che spiega come disputare quelle mani che molti giocano in modo scorretto. Restando sul sistema di conteggio delle carte, un volume importante in questo senso è “Blackjack for Blood”. In questo libro l’autore Bryce Carlson, più che sulla storia e sul livello prettamente matematico del gioco, si concentra su come contare le carte in maniera professionale e su come camuffare le operazioni che hanno a che fare con il conteggio stesso, il cui sistema è l’Omega II. A chiudere la top 3 dei migliori volumi, tra i quali non rientrano i libri sul blackjack in italiano, c’è “The Theory of Blackjack”. L’autore, Peter Griffin, pone l’attenzione sui numeri e sulla matematica che si trova alla base del conteggio delle carte.

 

Altri libri sul Blackjack

Appena al di fuori della top 3, menzioniamo altri due libri che hanno scritto la storia del blackjack. Il primo di questi è “Playing Blackjack as a Business”, scritto da Lawrence Revere. Si tratta di uno dei libri più antichi su questo tipo di gioco, considerando anche il fatto che si tratta di un’opera di una persona che l’ambiente del gioco lo conosce benissimo. L’autore, infatti, ha lavorato presso molteplici sale da gioco come pit boss, come dealer e come consulente per identificare i contatori di carte. Pur essendo stato scritto e pubblicato negli anni ’70, parliamo di un volume che volge uno sguardo alla modernità e all’attualità dal punto di vista del blackjack. La leggenda narra che lo scrittore abbia approcciato al blackjack ancor prima di diventare maggiorenne, giocando nel retrobottega di un barbiere. Seppur si tratti di un libro ormai quasi superato, “Beat the Dealer” è uno dei volumi più longevi e storici che siano mai stati scritti sul blackjack. L’opera di Edward O. Thorp fornisce delle informazioni e delle nozioni sia per i principianti, che per coloro che si trovano ad un livello medio e anche per chi ormai si può ritenere un vero e proprio esperto del gioco.