Le condizioni di Massimo Ranieri dopo la caduta dal palco: frattura costale ma è sveglio e cosciente

Le condizioni di Massimo Ranieri dopo la caduta dal palco: frattura costale ma è sveglio e cosciente

Probabilmente sarà dimesso nelle prossime ore e i tempi di recupero si annunciano nell’ordine delle settimane


NAPOLI – Ci sono aggiornamenti sulle condizioni di salute di Massimo Ranieri che ha trascorso in ospedale una notte sostanzialmente tranquilla. Il cantante è stato protagonista di un brutto incidente durante l’esibizione di ieri sera al Teatro Diana di Napoli quando sarebbe caduto dal palco, probabilmente dopo aver messo un piede “in fallo” mentre cantava uno dei successi: “Vent’anni”.

Secondo i medici del Cardarelli, dove è stato ricoverato, l’artista avrebbe una costola destra rotta, contusioni alla spalla e al dorso lombare. Probabilmente sarà dimesso nelle prossime ore e i tempi di recupero si annunciano nell’ordine delle settimane, per ora però Ranieri si prenderà un periodo di riposo per rimettersi al meglio.

La direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera fa sapere che: “il paziente è sveglio e cosciente, stabile emodinamicamente, respiro spontaneo valido. Gli esami effettuati hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla VII costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni”.

La tournée di “Sogno e son desto”, che prevedeva altre tappe a Napoli, Parma, Cesena, Sanremo, Livorno, Roma e Terni è stata sospesa. Per interposta persona, l’artista ha fatto sapere di essere dispiaciuto per aver dovuto interrompere lo spettacolo. Il cantante di “Perdere l’amore” era stato soccorso, in una prima fase, dalle persone presenti in pletea, è stato poi allertato il personale del 118 che è immediatamente arrivato alla sede dello storico teatro.

Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli è stato sottoposto a diversi esami e tenuto sotto osservazione per un sospetto trauma toracico e cranico, ma fortunatamente pare che l’artista non abbia avuto ripercussioni più serie dal brutto incidente.