Napoli, a bordo di uno scooter armato di coltello: nei guai un 18enne

Napoli, a bordo di uno scooter armato di coltello: nei guai un 18enne

Controlli estesi anche a Piazza Dante dove 9 “centauri” sono stati sanzionati per aver lasciato il proprio scooter in divieto di sosta


NAPOLI – I Carabinieri della compagnia Napoli centro ieri sera e fino a tarda notte sono stati impegnati nella zona della movida partenopea.
Denunciato a piede libero un 18enne incensurato della Pignasecca che, controllato alle 3 passate mentre percorreva via Toledo a bordo del suo scooter, è stato trovato in possesso di un coltello a farfalla lungo 13 centimetri. Il giovane risponderà di porto di armi o oggetti atti ad offendere.
Dal punto di vista dell’ordine e della sicurezza pubblica sono stati importanti i controlli a Piazza Dante dove 9 “centauri” sono stati sanzionati per aver lasciato il proprio scooter in divieto di sosta. Un altro invece era senza assicurazione mentre un mezzo è stato rimosso perché già sequestrato.
Molti i giovani presenti di età compresa tra i 20 e i 30 anni e 2 ragazzi sono stati sopresi con modiche quantità di droga e segnalati alla Prefettura quali assuntori. Diverse le contravvenzioni al codice della strada con molti ragazzi ostinati nel non indossare il casco, 3 gli scooter sequestrati.