Napoli, nascondeva nella borsa un tagliacarte e 1 coltello: nei guai un 23enne

Napoli, nascondeva nella borsa un tagliacarte e 1 coltello: nei guai un 23enne

Scoperto 16enne mentre realizzava la sua “opera d’arte” su una parete dell’Università Orientale. Il giovane si era arrampicato sull’inferriata di una finestra dell’Ateneo ed è stato fermato non prima di opporre resistenza e fornire generalità false


NAPOLI – Come anticipato in premessa la notte è stata movimentata e i Carabinieri della Compagnia Centro sono stati impegnati nella zona universitaria. Durante le operazioni i militari hanno denunciato a piede libero per porto di armi o oggetti atti ad offendere un 23enne napoletano già noto alle forze dell’ordine. Il ragazzo è stato fermato in Piazza del Gesù e perquisito. Nella sua borsa un tagliacarte di 15 centimetri e 1 coltello lungo 9 centimetri.

Denunciato anche un 16enne lucano che aveva pensato bene di realizzare un graffito. I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre realizzava la sua “opera d’arte” su una parete dell’Università Orientale. Il 16enne si era arrampicato sull’inferriata di una finestra dell’Ateneo ed è stato fermato non prima di opporre resistenza e fornire generalità false. Risponderà all’autorità giudiziaria di imbrattamento di edifici di interesse storico, resistenza a pubblico ufficiale e false generalità. 15 le bombolette spray sequestrate. 3 gli assuntori di droga segnalati alla prefettura e 2 gli scooter sequestrati.