Napoli, ruba un cellulare poi minaccia la vittima con forbici e coccio di bottiglia: arrestato

Napoli, ruba un cellulare poi minaccia la vittima con forbici e coccio di bottiglia: arrestato

L’uomo è stato anche denunciato per porto di oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso anche di un cacciavite lungo circa 20 cm


NAPOLI – Ieri sera i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Garibaldi sono stati avvicinati da una persona la quale ha raccontato che un amico era stato appena rapinato del suo telefono cellulare e stava inseguendo il rapinatore in direzione di via Marina.
I poliziotti, poco distante, hanno visto due uomini che stavano discutendo e uno di essi che, brandendo un paio di forbici e un coccio di bottiglia, stava minacciando l’altro ma gli operatori lo hanno immediatamente raggiunto e bloccato.

M.N., 40enne marocchino con precedenti di polizia, è stato arrestato per rapina aggravata e denunciato per porto di oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso anche di un cacciavite lungo circa 20 cm.