Opera senza laurea e paralizza la mano ad un paziente: era a capo dell’éqiupe del S.Giacomo

Opera senza laurea e paralizza la mano ad un paziente: era a capo dell’éqiupe del S.Giacomo

Doveva essere un semplice intervento e invece l’uomo ora non può muovere l’intero arto


ROMA – Assurdo quanto accaduto all’ospedale San Giacomo di Roma dove uno uomo è rimasto con la mano paralizzata dopo aver subito un intervento chirurgico alla stessa. Un incubo accaduto ad un paziente che si è imbattuto nel capo senza laurea di un’équipe medica.

Secondo quanto riporta Il Messaggero, R.I. è riuscito a ingannare tutti per almeno dieci anni, trovandosi al vertice dell’equipe di Ortopedia senza aver mai conseguito il titolo e senza essersi iscritto al relativo Albo.

Partita dunque l’inchiesta della compagnia assicurativa per chiedere il risarcimento del danno. E lui, impensabilmente, si è autodenunciato. R.I. si è presentato dai carabinieri e ha confessato. La Corte dei Conti ha disposto che il finto medico paghi 128 mila euro all’azienda sanitaria che, nel frattempo, ha risarcito la vittima.