Rapina choc in Campania: armi in pugno, minacciano i farmacisti e rubano l’incasso

Rapina choc in Campania: armi in pugno, minacciano i farmacisti e rubano l’incasso

E’ successo ieri sera poco prima della chiusura della farmacia. Due i balordi in sella ad un motorino, con pistola alla mano, che hanno fatto irruzione nei locali


CURTI (CE) –  Rapina choc alla farmacia ex Giffoni di Curti, nel casertano. Come riportato dalla pagina Facebook “Ciò che vedo in città”, ieri sera poco prima della chiusura della farmacia, due balordi in sella ad un motorino con pistola alla mano hanno fatto irruzione nei locali della rivendita di medicinali ora Delicia.

I malviventi hanno intimato ad uno dei giovani farmacisti di consegnare l’intero incasso della giornata. Il titolare mantenendo un estremo controllo nell’intento di evitare ulteriori danni, ha consegnato la somma al rapinatore.

Pronta la riposta delle vittime: “I giovani farmacisti confidando nella solidarietà della intera città di Curti continueranno nel loro lavoro, proseguiranno nel miglioramento dei servizi all’utenza ed hanno assicurato che maggiormente si impegneranno, nonostante questo brutto episodio” si legge sulla pagina Facebook.

LE FOTO: