Rapina choc nel napoletano, anziana derubata e presa a calci in strada: arrestato il malvivente

Rapina choc nel napoletano, anziana derubata e presa a calci in strada: arrestato il malvivente

La vittima fu costretta a ricorrere alle cure mediche a causa delle lesioni subite


BOSCOREALE – Ieri i militari dell’Arma hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina, nei confronti di un uomo – del quale non sono state rese note le generalità – accusato di rapina aggravata e lesioni personali. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere napoletano di Poggioreale.

Sarebbe lui, secondo gli inquirenti, l’autore della rapina dello scorso 25 febbraio a Boscoreale. In quella circostanza, una donna di 65 anni fu aggredita da un uomo che l’aveva bloccata, rapinandole la borsa. Alle resistenze della vittima, il malvivente l’aveva strattonata facendola cadere, per poi colpirla a calci. Una volta impossessatosi della borsa, l’uomo si era dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. La vittima fu costretta a ricorrere alle cure mediche a causa delle lesioni subite, giudicate guaribili in tre giorni.

COMUNICATO STAMPA