Rissa sugli scogli di Marechiaro finisce nel sangue, accoltellati due giovani: sono in gravi condizioni

Rissa sugli scogli di Marechiaro finisce nel sangue, accoltellati due giovani: sono in gravi condizioni

I due amici, di 17 e 16 anni, sono stati operati


NAPOLI – Una domenica dalle temperature tipicamente estive si trasforma in tragedia, due giovani in condizioni gravi a seguito di una rissa sugli scogli di Marechiaro. Il fattore scatenante, pare, che sia stato un apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazzina.

Dalle parole, come riportato da Repubblica,  si è passati ai coltelli sotto gli occhi di numerosi presenti scioccati da sangue e violenza. I primi a soccorrere i giovani feriti sono stati alcuni barcaioli. Sul posto gli agenti del commissariato Posillipo e dell’Upg, indagini in corso per identificare gli aggressori che sono scappati prima dell’arrivo della polizia. Saranno visionate le immagini di sorveglianza della zona per individuare i responsabili e chiarire la dinamica dei fatti. I due giovani, soccorsi dal 118, sono in gravissime condizioni: uno è ricoverato al Fatebenefratelli, l’altro all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. I due amici, di 17 e 16 anni, sono stati operati.