Senegal, incendio in un ospedale: muoiono 11 neonati

Senegal, incendio in un ospedale: muoiono 11 neonati

A causare il devastante rogo sarebbe stato un corto circuito elettrico


SENAGAL – Undici neonati sono morti a causa di un incendio divampato in un ospedale nella città di Tivaouane, nel Senegal occidentale.

 

Lo ha annunciato su Twitter il presidente del Paese, Macky Sall. “Ho appena appreso con dolore e sgomento della morte di 11 neonati nell’incendio del reparto neonatale dell’ospedale pubblico” ha scritto.

La tragedia è avvenuta all’ospedale Mame Abdou Aziz Sy Dabakh, nello snodo dei trasporti di Tivaouane, ed e’ stata causata da “un corto circuito”, secondo il politico senegalese Diop Sy. “Il fuoco si è diffuso molto rapidamente”, ha detto.

 

Il sindaco della citta’ Demba Diop ha riferito che “tre bambini sono stati salvati”. Secondo i media locali, l’ospedale Mame Abdou Aziz Sy Dabakh è stato inaugurato di recente. Un incidente simile si era verificato nella città settentrionale di Linguere ad aprile, quando è scoppiato un incendio in un ospedale che ha ucciso quattro neonati.

 

Il sindaco della città in quell’occasione aveva denunciato un guasto elettrico in un condizionatore d’aria nel reparto maternit