Sigarette di contrabbando, GdF sequestra 9 quintali di “bionde”

Sigarette di contrabbando, GdF sequestra 9 quintali di “bionde”

Un arresto a Napoli e una denuncia a Torre Annunziata


NAPOLI – Oltre 9 quintali di sigarette di contrabbando sequestrate, insieme con diversi automezzi e un deposito, un arresto e una denuncia: è il risultato di due diversi interventi della Guardia di Finanza di Napoli, messi a segno tra il capoluogo partenopeo e la provincia, precisamente tra Scampia e Torre Annunziata.

I finanzieri del Gruppo pronto Impiego di Napoli hanno inseguito e arrestato nel quartiere Scampia del capoluogo partenopeo un contrabbandiere di 44 anni che nascondeva in un box (che si affaccia in un cortile dotato di videosorveglianza) ben 670 kg di “bionde” illegali.

Le Fiamme Gialle del Gruppo di Torre Annunziata (Napoli) hanno scoperto sempre all’interno di un garage che si affaccia sul piazzale di un centro commerciale, 266 kg di sigarette di contrabbando. Il locale è risultato concesso in locazione a un 57enne di Torre Annunziata, già pregiudicato per reati di contrabbando, che è stato nuovamente denunciato. In entrambe le operazioni, sono state sequestrate, oltre alle sigarette di contrabbando, anche i mezzi utilizzati per il trasporto e i locali-deposito.