Sottrae l’incasso al distributore di carburanti nel napoletano: arrestato un 43enne

Sottrae l’incasso al distributore di carburanti nel napoletano: arrestato un 43enne

Il responsabile, originario di Vico Equense, è stato incastrato dal sistema di videosorveglianza


TORRE ANNUNZIATA – Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Ercoli a Torre Annunziata per la segnalazione di una rapina ad un distributore di carburanti ad opera di una persona che, subito dopo, si era data alla fuga a bordo di un’auto.
Poco dopo i poliziotti  hanno intercettato e fermato in via Provinciale Schiti la vettura segnalata con a bordo un uomo che è sceso dal veicolo dandosi alla fuga a piedi e, dopo un breve inseguimento e con non poca difficoltà, è stato bloccato fermato.

Gli operatori, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del distributore, hanno accertato che l’uomo era sopraggiunto in auto e, affiancatosi alla colonnina di carburante e senza mai scendere dal veicolo, aveva minacciato un dipendente simulando il possesso di un’arma tra le gambe per sottrargli l’incasso. Inoltre, il rapinatore è stato trovato in possesso della refurtiva, 170 euro che sono stati riconsegnati al proprietario, e di una cesoia con la lama di 8 cm che è stata sequestrata. M.E., 43enne di Vico Equense con precedenti di polizia, è stato arrestato per rapina aggravata nonché sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita e per mancata copertura assicurativa mentre il veicolo è stato sequestrato.