Tragedia nel napoletano: uomo si lancia in mare con l’auto e muore

Tragedia nel napoletano: uomo si lancia in mare con l’auto e muore

A dare l’allarme sono stati i passanti presenti in quel momento in zona


PORTICI – Tragedia quella che si è consumata nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 17:30 circa a Portici, in provincia di Napoli dove un uomo si è tolto la vita lanciandosi in mare con la propria auto al porto del Granatello. La vittima è un 49enne di Ercolano. L’uomo, stando a quanto apprende Fanpage.it, si sarebbe lanciato volontariamente con la propria automobile dopo una breve rincorsa sulla banchina.

A dare l’allarme sono stati i passanti presenti in quel momento in zona, tra cui gli stessi pescatori che in quel momento si trovavano sulle barche ormeggiate. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, nonostante l’immediato arrivo della capitaneria di porto e degli agenti della polizia municipale. Sul posto è arrivato anche l’assessore Maurizio Capozzo. La vettura è stata recuperata poco dopo le 18.30, tra gli occhi sconcertati dei presenti. Acquisite anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, che certificherebbero la volontarietà del gesto.

FOTO DI REPERTORIO