Villaricca, un’area bar e ristoro all’interno delle tre ville comunali: via al bando per l’assegnazione

Villaricca, un’area bar e ristoro all’interno delle tre ville comunali: via al bando per l’assegnazione

Gli operatori economici devono far pervenire le loro offerte entro le ore 12.00 del 26 maggio 2022


VILLARICCA – Al via il bando di gara per l’assegnazione di un’area verde all’interno di una delle tre ville comunali del territorio, il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Sulle aree poste a base della concessione, indicate nella relazione dei competenti uffici tecnici, possono essere installate strutture mobili (di dimensioni stabilite dalla scheda tecnica allegata al bando) finalizzate alla promozione di attività sociali, culturali, sportive, commerciali con somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Al concessionario che avrà in gestione una delle aree per 5 anni spetta il pagamento di tutte le utenze (elettriche, telefoniche, idriche) e un canone così stabilito: 350 euro mensili (4mila200 euro annui) per la villa comunale di Corso Italia; 250 euro mensili (3mila euro annui) per la villa comunale di via Bologna; 450 euro mensili (5mila400 euro annui) per il parco Camaldoli Sud di Corso Italia. L’offerta economica può prevedere un rialzo su quella posta a base di gara ma non deve essere inferiore ai 50 euro mensili. Gli operatori economici devono far pervenire le loro offerte entro le ore 12.00 del 26 maggio 2022. Per ulteriori informazioni consultare il bando di gara pubblicato sul sito web istituzionale.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL BANDO DI GARA