Violenza nel Casertano, bimbo di 11 anni picchiato da baby-gang: in ospedale con trauma cranico

Violenza nel Casertano, bimbo di 11 anni picchiato da baby-gang: in ospedale con trauma cranico

L’11enne è stato lasciato sull’asfalto mentre giungevano i soccorsi


VITULAZIO – bambino di 11 anni è stato massacrato di botte ieri pomeriggio in piazza Mercato. Ad aggredirlo un gruppo di coetanei in quello che, più che l’atto finale e folle di una lite, appare un vero e proprio agguato.

Un bambino, infatti, lo ha bloccato mentre un altro lo riempiva di botte, colpendolo anche alla testa. L’11enne è stato lasciato sull’asfalto mentre giungevano i soccorsi. Come riferito da “Ciò che vedo in città” il piccolo è finito al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta: i medici hanno riscontrato un trauma cranico commotivo, con l’11enne poi sottoposto ad accertamenti specifici dopo i quali è stato dimesso con una prognosi di 7 giorni. I genitori della vittima stanno formalizzando in queste ore la denuncia. Partiranno oggi le indagini dei carabinieri sulla vicenda.