Caldo torrido in Italia. Il picco durante il weekend, poi temporali e grandinate: le previsioni

Caldo torrido in Italia. Il picco durante il weekend, poi temporali e grandinate: le previsioni

L’anticiclone africano Scipione alla massima potenza fino a domenica 5 giugno, poi cambia tutto


NAZIONALE – L’anticiclone africano Scipione alla massima potenza nel primo weekend di giugno, con temperature eccezionali per il periodo e da record su molte città. Ma se al Centro-Sud questo mostro atmosferico dominerà indisturbato, al Nord comincerà lentamente ad indebolirsi sotto la spinta di correnti fresche atlantiche.

La giornata più calda sarà quella di domenica 5 giugno. Basti pensare che al Sud i valori termici massimi raggiungeranno la ragguardevole quota di 39/40°C a Siracusa, Catania, Agrigento, fino a 42°C nelle zone interne sicule (come a Catenanuova), 38°C pure in Puglia e Sardegna, fino a 35/36°C in Calabria, Campania (qui sul casertano) tra 33 e 35°C sul resto delle regioni, anche al Nord, come a Bologna, Padova, Pavia, Milano. Oltre al caldo, e al Settentrione si dovrà tener conto pure dell’afa che renderà l’aria anche irrespirabile. L’anticiclone comincerà a perdere colpi domenica.

NEL DETTAGLIO

Venerdì 3. Al nord: tante nubi e precipitazioni sparse, localmente temporalesche. Al centro: nubi irregolari, ma in un contesto soleggiato e caldo. Al sud: sole e caldo prevalenti.

Sabato 4. Al nord: sole e caldo. Al centro: ampio soleggiamento e clima molto caldo. Al sud: sole e caldo intenso.

Domenica 5. Al nord: peggiora dal pomeriggio su Alpi, Prealpi e localmente in pianura con forti temporali. Al centro: nubi irregolari, ma molto caldo. Al sud: sole e caldo intenso.

Tendenza. da martedì 7 fase fortemente temporalesca su tutta l’Italia.