Carenza di lavoratori stagionali, De Luca: “Dare 500 euro al mese in più oltre il reddito”

Carenza di lavoratori stagionali, De Luca: “Dare 500 euro al mese in più oltre il reddito”

“Se dopo 2 proposte di lavoro stagionale c’è un rifiuto si perde il reddito. Credo sia il momento di essere rigorosi”, ha dichiarato il governatore


CAMPANIA – Carenza dei lavoratori stagionali, De Luca avanza una proposta: “500 euro in più ai lavoratori stagionali con il Reddito di Cittadinanza”.

Il governatore durante la diretta Facebook ha lanciato una proposta per far fronte all’emergenza manodopera nel settore dell’accoglienza. Gli stagionali mancano da Nord a Sud e i percettori del reddito preferiscono tenersi stretta la misura governativa. De Luca a  tal proposito ha avanzato una probabile soluzione: ” Senza toccare il Rdc, lasciandolo ai percettori, dare 500 euro al mese in più oltre il reddito, ma anche di più, pagati dalle imprese ai percettori che decidono di fare gli stagionali. La Regione Campania è disponibile ad aggiungere risorse per garantire anche il trasporto gratis dai luoghi di residenza a lavoro. Ma per farlo serve una modifica legislativa nazionale in questa direzione, se dopo 2 proposte di lavoro stagionale c’è un rifiuto si perde il reddito. Credo sia il momento di essere rigorosi”.