Casoria, donne rubano in un supermercato: sorprese dal titolare lo aggrediscono

Casoria, donne rubano in un supermercato: sorprese dal titolare lo aggrediscono

Le ladre hanno così cercato di difendere la loro posizione prendendo a calci e pugni l’uomo, aggredendolo anche  con un coltello, e facendosi scudo con una bambina


CASORIA –  Alcune donne dopo aver messo a segno un furto in un supermercato avrebbero aggredito il direttore che reclamava la restituzione della merce.

La notizia è stata segnalata da un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli attraverso il filmato delle telecamere di videosorveglianza.

Secondo quanto raccontato dal segnalante, le donne arrivate a bordo di una Fiat Panda, dopo essere uscite dal supermercato, l’Eurospin di via Mazzini a Casoria, vengono inseguite dal direttore, nell’area parcheggio, che le aveva beccate a compiere diversi furti. Le ladre hanno così cercato di difendere la loro posizione prendendo a calci e pugni l’uomo, aggredendolo anche  con un coltello, e facendosi scudo con una bambina.

” Abbiamo segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine chiedendo che queste donne vengano individuate, denunciate e punite in maniera esemplare. Inoltre bisogna salvare la bambina dal contesto delinquenziale in cui questi soggetti la stanno facendo crescere “-commenta Borrelli- “Sono scene vergognose a cui però ci stiamo abituando ad assistere. Questa routine va rotta, servono interventi concreti e decisi delle Autorità e della magistratura.”

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO