Chiaiano, ritorna il ladro della fermata del bus: trasportava ferro in auto senza misure di sicurezza

Chiaiano, ritorna il ladro della fermata del bus: trasportava ferro in auto senza misure di sicurezza

I testimoni: “Sono anni che ruba ferro per poi rivenderlo andando in giro con quell’auto”


CHIAIANO – A Chiaiano, in zona via Nuova Toscanella, un‘automobilista è stato immortalato mentre trasportava del materiale ferroso in condizioni precarie ed in completa assenza di sicurezza.

Secondo alcune fonti, che si sono rivolte al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borelli che ne aveva denunciato la vicenda, il soggetto in questione sarebbe colui che lo scorso aprile rubò una palina della fermata dell’autobus caricandola sull’auto, quello stesso modello, una Fiat Punto, dello stesso colore di quella che si vede nel nuovo filmato del trasporto di ferro.

Si tratterebbe, quindi, di una persona che fa incetta e razzia di materiali metallici per rivenderli.

“Questo individuo alla guida con tutti i vetri rotti, senza copertura assicurativa, in più con ferro all’interno dell’auto con il cofano aperto fa sorpassi e corre velocemente (zona chiaiano toscanella). Questo è sempre quello che cercò di rubarsi il palo e che va in giro rubando il ferro per poi rivenderlo al mercato del metallo riciclato. Gira da mesi se non anni indisturbato con questa auto.”- è il racconto di uno dei segnalanti.

“Abbiamo sporto denuncia alle forze dell’ordine. Questo soggetto va assolutamente fermato perché è un pericolo pubblico e si appropria e danneggia beni pubblici. Siamo oramai circondati da barbari che saccheggiano e devastano il territorio rendendo la vita delle persone perbene insostenibile.” -ha commentato Borrelli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli.