Controlli nel casertano, concerti non autorizzati e lavoro nero: sequestri e sanzioni

Controlli nel casertano, concerti non autorizzati e lavoro nero: sequestri e sanzioni

Identificate 400 persone e controllati 150 veicoli


CASERTA E PROVINCIA – Nell’ambito dell’attività straordinaria di controllo del territorio predisposta dal Questore della provincia di Caserta sono stati effettuati, nelle serate di venerdì 17 e sabato 18 giugno 2022, particolari servizi mirati a contrastare la commissione di reati e condotte illecite nelle aree del centro cittadino di Caserta e dei centri cittadini dei comuni di Aversa, Santa Maria Capua Vetere, Castel Volturno e Sessa Aurunca.

Ai predetti servizi, coordinati da Funzionari della Polizia di Stato, hanno partecipato operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, coadiuvati dai Corpi di Polizia Municipale per gli ambiti operativi di specifica competenza.

Sono stati predisposti  numerosi posti di controllo ed identificate circa 400 persone, di cui diversi soggetti annoveranti precedenti di polizia, controllati oltre 150 veicoli, contestate diverse decine di violazioni al Codice della Strada con sequestri amministrativi di veicoli e segnalazione di conducenti di autoveicoli senza patente.

Inoltre, sono stati controllati diversi esercizi pubblici, verificando l’esatto adempimento delle prescrizioni imposte dalle vigenti ordinanze sindacali. Altresì, è stata eseguita una mirata attività di prevenzione e controllo in alcuni stabilimenti balneari, onde evitare lo svolgimento di eventi  musicali, pubblicizzati sui social, non autorizzati; inoltre, nell’ambito di tale attività specifica, si  accertava la presenza di nr. 4 persone prive di contratto di assunzione.