Domenica di sangue, auto con 5 giovani finisce nella scarpata: morto un 18enne

Domenica di sangue, auto con 5 giovani finisce nella scarpata: morto un 18enne

Gli altri occupanti sono ricoverati in gravissime condizioni


IRSINA (MATERA) – Sangue sull’asfalto nella mattinata di ieri in provincia di Matera dove sulla statale 96 bis, in direzione Oppido Lucano, per cause ancora in fase di accertamento, un’auto con a bordo 5 giovanissimi tra i 16 ed i 18 anni, ha sfondato il guard-rail ed è finita nella scarpata. È di un morto e quattro feriti, di cui due gravi, il tragico bilancio dello schianto. A perdere la vita un ragazzo di 18 anni, Pierangelo Gentile, che è morto sul colpo, vani si sono rivelati i soccorsi.

Due 17enni (un ragazzo e una ragazza) sono rimasti feriti in modo grave e sono stati trasportati in codice rosso dal 118 agli ospedali di Potenza e di Matera. Intervenuta anche l’eliambulanza. Gli altri due occupanti sono stati accompagnati in ospedale in codice giallo. I cinque amici erano partiti per una giornata in piscina, ma la gita è finita in tragedia. Una delle ragazze a bordo, una 17enne, è in gravi condizioni all’ospedale San Carlo di Potenza dov’è arrivata in elisoccorso: la città di Irsina è profondamente scossa dal dolore per la tragedia avvenuta.