Donna investita al corso Amedeo di Savoia, i residenti: “Rischiamo la vita ogni giorno”

Donna investita al corso Amedeo di Savoia, i residenti: “Rischiamo la vita ogni giorno”

Qui corrono come pazzi, Si devono installare dei dissuasori di velocità. Bisogna far presto”, hanno chiesto i residenti


NAPOLI – A Napoli, al Corso Amedeo di Savoia, nella giornata del 29 giugno una donna è stata investita da un ‘auto mentre era intenta ad attraversare la strada.A renderlo noto è un cittadino che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:“Dopo tante richieste per un autovelox in corso Amedeo di Savoia, questo è l’ennesimo incidente che accade. Soprattutto dopo le 21:30 non si può più attraversare perché le macchine sfrecciano a folle velocità, si rischia la vita su questa strada.”“Sono diversi gli incidenti verificatisi su questa strada a causa dell’alta velocità. Ragion per cui richiediamo, come già fatto in passato, l’installazione di dispositivi che impediscano o dissuadano gli automobilisti ed i centauri a correre, come dei dissuasori di velocità. Non bisogna perdere ulteriore tempo. Purtroppo sul nostro territorio ci sono troppi pirati della strada che ogni giorno vanno a folli velocità sulle nostre strade o guidano in modo distratto e pericoloso. Le continue tragedie che sono accadute non hanno insegnato nulla fino ad oggi ”-le parole del consigliere Borrelli.