Donna ritrovata carbonizzata in auto: l’assassino ha confessato il delitto

Donna ritrovata carbonizzata in auto: l’assassino ha confessato il delitto

È accusato di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere


ALESSANDRIA – L’uomo fermato nella notte, su disposizione della Procura di Alessandria, per l’omicidio della pensionata Norma Megardi, 74 anni, a Isola S.Antonio (Alessandria), ha confessato il delitto. E’ accusato – spiegano, in una nota, i carabinieri del comando provinciale – di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere.

Il corpo era stato trovato lunedì scorso nell’auto della vittima, distrutta da un incendio vicino all’argine del Po. Nel corso dell’interrogatorio l’uomo fermato “ha rilasciato dichiarazioni confessorie e agevolato il sequestro di ulteriori reperti”. Già oggi è prevista l’udienza di convalida del fermo dal gip.