Finale scudetto Dilettanti: il Giugliano perde 3 a 2 ai rigori contro la Recanatese

Finale scudetto Dilettanti: il Giugliano perde 3 a 2 ai rigori contro la Recanatese

“Avevamo la possibilità di vincerla nei tempi regolamentari, potevamo e dovevamo farcela”, ha detto il tecnico gialloblu, Ferraro


POGGIBONSI – Il Giugliamo perde 3 a 2 ai calci di rigore la finale scudetto dilettanti con la Recanatese. I tempi regolamentari si erano conclusi sullo 0 a 0.

Questi la cronaca ed il tabellino del match:

Recanatese-Giugliano: 1-1 dopo tempi regolamentari. 3-2 dopo calci di rigore.

Inizia la gara. Al 1’ occasione Giugliano con Ferrari, palla di poco fuori. Al 3’ ancora i gialloblù spongono in avanti, nulla di fatto. Al 22’ punizione Recanatese, palla alta. La Recanatese prova ad offendere, e alza il baricentro. Al 34’ ci prova ma bravissimo Biasiol a sventare la minaccia. Al 37’ debole tentativo di Ferrari, blocca Ubertis. Termina il primo tempo sul risultato di 0-0.

Inizia il secondo tempo. Al 2’ Recanatese in vantaggio con la rete di Senigagliesi. Al 7’reazione del Giugliano, azione corale che finisce tra i piedi di Scaringella per l’1-1. Al 25’ tiro dalla distanza del neo entrato Abonckelet, palla alta. Al 30’sinistro di Cerone, nulla di fatto. Al 33’ ancora la squadra di Ferraro, che non riesce però a trovare la rete con Kyeremateng. Termina la gara con il risultato di 1-1, si va ai calci di rigore. Al termine dei tiri dal dischetto la Recanatese vince lo Scudetto di Serie D, con il risultato di 3-2.

 

Recanatese: Ubertis, Meloni, Quacquarelli, Gomez, Pacciardi, Marafini, Ferretti, Raparo, Giampaolo, Sbaffò, Senigagliesi. A disposizione: Amadio, Alessandretti, Alessandrini, Sopranzetti, Sopranzetti, Grieco, Minicucci, Minnozzi, Guidobaldi, Defendi. Allenatore: Giovanni Pagliari.

Giugliano: Baietti, Boccia, Ceparano (24’st Oyewale), Poziello Ciro, De Rosa, Ferrari (32’st Poziello Raffaele), Cerone, Zanon (14’st Gomez), Mazzei, Biasiol (24’st Kyeremateng), Scaringella (14’st  di la). A disposizione: Costanzo, Vivolo, Caiazzo, Gentile. Allenatore: Giovanni Ferraro.

Marcatori: 2’st Senigagliesi (R); 7’st Scaringella (G).

Ammoniti:

Espulsi:

Recupero: 2’pt; 5’st.

Al termine della sconfitta ai calci di rigore contro la Recanatese, sono arrivate le parole del tecnico gialloblu Giovanni Ferraro. Di seguito le sue dichiarazioni:
“Tanto per cominciare faccio i complimenti alla Recanatese per la vittoria. Siamo partiti un po’ contratti, non siamo stati brillantissimi, nel secondo tempo però dopo il pareggio siamo saliti di tono, creando tanto. Avevamo la possibilità di vincerla nei tempi regolamentari, potevamo e dovevamo farcela. Poi si sa, i rigori sono una lotteria, ne abbiamo sbagliati 4, è giusto perdere. Complimenti a Baietti che ci aveva messo nelle migliori condizioni. Va bene così, i ragazzi sono stati fantastici, questo è un anno che resterà sempre nella storia. Voglio ringraziare il presidente, il vicepresidente, tutti i direttori e ogni membro di questo club che ci ha messo nelle migliori condizioni per lavorare. Grazie all’amministrazione comunale e alla città di Giugliano che ci ha fatto vivere emozioni uniche”.