Frattamaggiore, minaccia la moglie e aggredisce gli agenti: arrestato

Frattamaggiore, minaccia la moglie e aggredisce gli agenti: arrestato

La donna ha raccontato agli operatori di essere vittima già da tempo di maltrattamenti e minacce


FRATTAMAGGIORE – Ieri sera gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Fontana a Frattamaggiore per la segnalazione di una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato loro che, poco prima, era stata vittima di gravi minacce da parte del marito, con il quale è in fase di separazione, e che l’uomo le aveva danneggiato l’autovettura  parcheggiata nei pressi della sua abitazione; inoltre, ha raccontato agli operatori di essere vittima già da tempo di maltrattamenti e minacce da parte del compagno e di aver già provveduto, per quei fatti, a  denunciarlo.

In quei frangenti gli agenti hanno udito delle urla e hanno raggiunto e identificato l’uomo il quale, in evidente stato di agitazione, ha iniziato ad inveire e spintonare gli operatori che, non senza difficoltà, lo hanno bloccato.

G.S. 47enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

COMUNICATO STAMPA