Giugliano, non si ferma all’alt e prende a schiaffi il vicecomandante dei vigili: arrestato

Giugliano, non si ferma all’alt e prende a schiaffi il vicecomandante dei vigili: arrestato

L’uomo, che non era in possesso dell’assicurazione, ha tentato di eludere il controllo. Da lì il caos…


GIUGLIANO – Momenti di paura quelli vissuti ieri sera, intorno alle 20, al centro di Giugliano nei pressi dello Chalet del Centro. L’episodio ha visto coinvolti in prima persona gli agenti della Polizia Locale, che sono intervenuti per fermare un uomo che non si era fermato all’alt mentre viaggiava sul suo scooter. Ad assistere all’accaduto decine di persone: il soggetto, che non possedeva la copertura assicurativa per il suo veicolo, avrebbe tentato di eludere i controlli. A quel punto gli uomini della Polizia Locale lo hanno strattonato e fatto scendere dal mezzo.

La ricostruzione

Anche una volta bloccato, il centauro avrebbe continuato a rifiutarsi di consegnare i suoi documenti e fornire le sue generalità; a quel punto è stato ammanettato da cinque uomini della Municipale in via Labriola. Durante la colluttazione il soggetto avrebbe addirittura preso a schiaffi il vicecomandante. L’uomo si trova attualmente in stato di fermo presso il Comando della Municipale con le accuse di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Giunta sul posto anche un’ambulanza ma, per fortuna, non ci sono stati feriti.