Giugliano, Pirozzi: “A breve lavori in 2 asili nido e la costruzione di un nuovo centro di aggregazione”

Giugliano, Pirozzi: “A breve lavori in 2 asili nido e la costruzione di un nuovo centro di aggregazione”

Il Sindaco ha inoltre annunciato che, da venerdì prossimo, sarà garantito l’accesso, per 3 giorni a settimana, ai giardini di Piazza Gramsci


GIUGLIANO IN CAMPANIA – In consiglio comunale, a Giugliano, la maggioranza ha approvato il bilancio di previsione nella seduta di oggi. Ne parla il Sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, che, via social, fornisce anche altre importanti novità.

Questo è quanto reso noto dal primo cittadino sulla sua pagina Facebook:

“Oggi è una giornata importante e condivido alcune buone notizie che dimostrano come si stia passando gradualmente, su molti argomenti, dalla fase cosiddetta della programmazione a quella della realizzazione.
Innanzitutto, in aula la maggioranza ha approvato compatta il bilancio di previsione. Una prova di forza non solo numerica ma anche di contenuto sugli obiettivi che la coalizione di centrosinistra vuole raggiungere da qui a fine mandato.

E anche in questa fase i consiglieri di maggioranza e le forze politiche hanno dimostrato compattezza. Tutti hanno remato Nella Giusta Direzione cercando di mettere su carta la migliore idea di città possibile facendo quadrare i conti. Una prova di maturità e di responsabilità dei consiglieri comunali che hanno dimostrato, ancora una volta, affidabilità, amore per la città e pratiche di buona politica. E lo voglio sottolineare perché i cittadini devono tornare ad avere fiducia nella classe politica, comprendendo che esiste anche la buona politica senza mai fare di tutt’erba un fascio. E lo scrivo con l’orgoglio di chi guida una coalizione di persone interessate solo all’interesse collettiva. E, da sola, questa, resta una grande conquista per la politica e per Giugliano.

Inoltre, ne approfitto per comunicarvi alcune buone notizie. Tutto pronto per l’inizio dei lavori di due asili in città, uno adiacente la villa comunale, e una scuola dell’infanzia in via Ripuaria. Le gare d’appalto sono partite, poi si procederà alla fase dell’aggiudicazione e della verifica dei requisiti. Appena esaurita, si procederà all’apertura dei cantieri ed anche l’occhio inizierà ad avere la propria parte certificando il nostro buon lavoro.

E lo stesso vale per la costruzione di un centro di aggregazione sociale in via Dante Alighieri e per i lavori di ristrutturazione della Chiesa del ‘Purgatorio’; in entrambi i casi siamo nella fase dell’aggiudicazione e della verifica dei requisiti. A breve inizieranno i lavori per dare concretezza alla realizzazione di un’altra importante opera pubblica, nel caso del centro sociale, e riusciremo, nel caso della chiesa del ‘Purgatorio’, a restituire dignità e decoro al nostro patrimonio storico da troppi anni abbandonato in condizioni di degrado.

Come vi ho sempre detto, la programmazione richiede tempo tra progettazioni, finanziamenti e gare d’appalto ma basta avere fiducia e da qui a fine mandato i fatti concreti saranno visibili a tutti. Tra apertura dei cantieri e opere realizzate.

Ultima notizia: siamo riusciti da venerdì prossimo a restituire alla città un polmone verde in pieno centro. Parlo dei giardini di piazza Gramsci, adiacente il I Circolo Didattico. L’accesso al pubblico sarà garantito per il momento tre giorni a settimana, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 19 alle 22. Questo per consentire comunque negli orari di apertura la vigilanza garantita dalla Protezione civile.

Piccole e grandi cose per una città migliore. Tante cose bisogna ancora fare, tante le emergenze, qui c’è bisogno davvero di tutto, persino della normalità negata. Ci stiamo impegnando su tutti i fronti, non so se basterà anche perché 30 anni di ritardi e di problemi mai affrontati non si recuperano in poco tempo; nessuno ha la bacchetta magica. Ma di sicuro alla fine di questi cinque anni di nuovo corso e di buona politica vi consegnerò una città migliore! L’ho promesso. Lo sto realizzando”.