Giugliano, raccolta differenziata a scuola: premiati gli istituti coinvolti nel progetto

Giugliano, raccolta differenziata a scuola: premiati gli istituti coinvolti nel progetto

L’iniziativa con Teknoservice e RaccolGo, dirigenti premiati da sindaco e assessori a transizione ecologica e pubblica istruzione


GIUGLIANO – Scuola e raccolta differenziata, questo il binomio che l’amministrazione comunale di Giugliano e le ditte di Teknoservice e RaccolGo hanno voluto creare, attraverso iniziative mirate, per sensibilizzare i più giovani al delicato ed importante tema della tutela dell’ambiente. Nella sala Paliotto al settimo piano della casa comunale il sindaco Pirozzi, il vice sindaco con delega alla transizione ecologica Savarese e l’assessore alla pubblica istruzione Limatola hanno incontrato i dirigenti scolastici degli istituti coinvolti per tracciare insieme un bilancio di questa prima iniziativa.

GUARDA IL VIDEO

Il progetto prevedeva azioni mirate in base alla fascia d’età, in particolare agli alunni delle primarie è stato chiesto di raccogliere la plastica e di consegnare giocattoli in buone condizioni da poter donare o scambiare, quelli delle medie sono invece stati coinvolti nella raccolta di carta e invitati a portare libri da scambiare, infine quelli degli istituti superiori sono stati invitati a conferire i RAEE, ovvero i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Le scuole coinvolte in questa prima fase del progetto sono state il quinto circolo, il secondo circolo De Filippo, il liceo De Carlo, la scuola media Cante, l’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini e l’istituto Galvani. Anche grazie agli ottimi risultati raggiunti, amministrazione comunale e ditte incaricate riproporranno l’iniziativa alla riapertura dell’anno scolastico, proseguendo il percorso che nelle ultime settimane ha visto raccolte straordinarie in diversi punti della città, dal litorale al centro.