Giugliano, “Regalaci una storia”: le favole dei bimbi raccolte in un libro da Claudio Editore

Giugliano, “Regalaci una storia”: le favole dei bimbi raccolte in un libro da Claudio Editore

L’iniziativa della storia edicola libreria ieri nella piazzetta del Borgo Meridiano con lo scrittore Massimo Cacciapuoti e la fumettista Fabiana Fiengo


GIUGLIANO – Una storia da immaginare, scrivere e regalare a tutti gli altri bambini grazie al lavoro editoriale di Edicola Libreria Claudio. Questa l’iniziativa, denominata appunto “Regalaci una storia”, che ieri ha visto il suo culmine con la bella manifestazione tenuta nella piazzetta del Borgo Meridiano, dove tutti i giovani scrittori sono stati premiati con una copia del libro che ne raccoglie le favole.

L’iniziativa, nata con l’associazione Buon Samaritano presieduta da Carmela Di Girolamo e con la ludoteca Basilandia, è stata trasmessa in diretta sulla nostra pagina Facebook (CLICCA QUI PER RIVEDERLA) ed ha visto diversi ospiti alternarsi sul palco per omaggiare i baby favolisti di otto e nove anni che si sono cimentati nel dare corpo e parole alla loro fantasia. Proprio le parole sono state tra le protagoniste della giornata, ad ognuno dei sette gruppi di bambini ne è stata infatti “affidata” una da custodire ed utilizzare durante le vacanze estive per proseguire il lavoro di fantasia che ha trovato ieri il suo culmine.

Anche il sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, ha voluto presenziare per lodare il lavoro fatto da Edicola Libreria Claudio ed in particolare da Eliseo Verde, rimarcando come nella città che ha dato i natali a Giambattista Basile utilizzare lo strumento della favola è un’idea vincente non solo per sviluppare la fantasia, ma anche per costruire una città del domani migliore dove le nuove generazioni siano protagoniste con le proprie idee.

Nel libro edito da Claudio presenti anche diversi disegni realizzati dai giovani studenti, ed a premiarli c’è stato anche chi della scrittura e del disegno ne ha fatto una professione, come Massimo Cacciapuoti e la fumettista Fabiana Fiengo. Poi foto di gruppo con il personaggio della volpe, interpretato da Eliseo Verde, che ha fatto da filo conduttore lungo il percorso ed ha dato appuntamento a dopo l’estate con nuovi eventi.