Giugliano, taglio del nastro al parco giochi di piazza san Luca: tanti bambini sulle nuove giostre

Giugliano, taglio del nastro al parco giochi di piazza san Luca: tanti bambini sulle nuove giostre

Il sindaco Pirozzi: “Un altro impegno mantenuto. So bene che in fascia costiera ci sono problemi grandi come la carenza idrica, sono al lavoro da tempo per affrontarli. Non mi sottraggo al confronto”


GIUGLIANO – Aperto ufficialmente col taglio del nastro il nuovo parco giochi che l’amministrazione comunale di Giugliano, grazie ad un finanziamento di circa 100mila euro da parte di Città Metropolitana, ha inaugurato ieri in piazza San Luca nella frazione Varcaturo. Tantissimi i bambini residenti in zona che non hanno voluto mancare l’appuntamento e si sono subito lanciati tra scivoli, altalene e giostrine varie.

GUARDA IL SERVIZIO

Il sindaco Nicola Pirozzi ha sottolineato che questo era un impegno preso con la città, ed in particolare con la fascia costiera. Un giorno di festa, solo in parte offuscato da qualche contestatore che – seppur riportando motivazioni importanti come la carenza idrica – ha rischiato di togliere spazio alla gioia dei bambini. A tal riguardo lo stesso Pirozzi ha commentato: “Conosco i problemi di questa parte di città e non mi sottraggo alle mie responsabilità, ho già posto la questione acqua in Regione Campania da tempo, così come sto facendo per l’emergenza roghi e per tutte le altre difficoltà che i miei concittadini affrontano quotidianamente. Oggi però è il giorno dei bambini, che con la loro gioia ci hanno ripagato del lavoro svolto”.