Giugliano, tragico impatto tra 2 auto: Marco muore a 25 anni, ci sono altri 4 feriti

Giugliano, tragico impatto tra 2 auto: Marco muore a 25 anni, ci sono altri 4 feriti

In gravi condizioni una ragazza di 18 anni. E’ il terzo decesso in pochi giorni per la stessa causa nel territorio del comune a nord di Napoli


GIUGLIANO IN CAMPANIA – E’ stata resa nota l’identità della vittima del tragico incidente mortale che si è verificato prima dell’alba di oggi, a Licola.  Il tragico impatto di via San Nullo è avvenuto intorno alle 5 del mattino. Lo scontro frontale tra una Renault Clio ed una Fiat Panda non ha lasciato scampo al 25enne  Marco Merone, di Pozzuoli, che era alla guida della Clio ed è morto sul colpo. Nell’impatto è rimasta ferita gravemente una ragazza di 18 anni, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, ed altri 3 giovani, che hanno riportato diversi traumi e lesioni.

La più grave è stata intubata in codice rosso in condizioni critiche ed è stata trasferita dall’ospedale di Pozzuoli al Cardarelli di Napoli. Gli altri 3 feriti, che hanno riportato lesioni e traumi, sono ricoverati negli ospedali di Frattamaggiore, Giugliano e Pozzuoli.

Stando a quanto riferito da alcuni soccorritori, uno dei feriti non era all’interno di nessuna delle due auto. Pare, infatti, che stesse passeggiando lungo la strada quando è stato falciato da una delle due vetture. La salma del giovane deceduto è stata sequestrata per l’autopsia disposta dal magistrato di turno

Uno dei due veicoli, alimentato a Gpl, era esploso nell’impatto.

Si tratta del terzo decesso in pochi giorni per la stessa causa, incidente stradale, nel territorio di Giugliano dopo le morti dei 21enni Emanuele Svolazzo e Giuseppe Capodanno.