Giugliano, volontari in azione sulla spiaggia libera: maxi raccolta di rifiuti per la giornata mondiale dell’ambiente

Giugliano, volontari in azione sulla spiaggia libera: maxi raccolta di rifiuti per la giornata mondiale dell’ambiente

L’iniziativa voluta dall’assessorato alla transizione ecologica in collaborazione con forum dei giovani, associazioni e scuole


GIUGLIANO – Giornata mondiale dell’ambiente, a Giugliano si celebra questa importante ricorrenza volta a sensibilizzare tutti verso la tutela della natura con una raccolta di rifiuti straordinaria che ha visto protagonisti i volontari di numerose associazioni e giovanissimi alunni delle scuole accorsi presso la spiaggia libera adiacente piazza Cristoforo Colombo nella frazione di Licola Mare. L’iniziativa, patrocinata dal Comune e dal Forum dei Giovani, è stata un vero successo ed i partecipanti hanno consegnato a Teknoservice e RaccolGo decine di sacchi di rifiuti, come testimoniato dalle immagini che sono state diffuse sui social.

Sensibilizzare sui temi dell’inquinamento di sabbie e fondali marini, questo l’obiettivo dei tanti volontari che, armati di rastrelli, pale e bustoni, hanno rimesso a nuovo un bene comune che, come sottolineato dal circolo Legambiente Giugliano Arianova sulla propria pagina Facebook, è “una spiaggia libera, allo stato naturale, con le dune fiorite dove i Fratini e le Carette vengono a nidificare”.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’assessorato alla Transizione Ecologica per il Comune di Giugliano, la cui delega è nelle mani del vicesindaco Anna Savarese, presente sul posto con il primo cittadino Nicola Pirozzi ed i consiglieri comunali Rita Pennacchio e Francesco Cacciapuoti sotto la vigilanza di Associazione Nazionale Carabinieri e Conita – Coordinamento Operativo Nazionale Interforze tutela ambientale.