Giuseppe morto a 21 anni dopo uno schianto sull’Asse Mediano: oggi l’ultimo saluto a Qualiano

Giuseppe morto a 21 anni dopo uno schianto sull’Asse Mediano: oggi l’ultimo saluto a Qualiano

L’auto del giovane, probabilmente anche a causa dell’asfalto bagnato, si era ribaltata dopo lo scontro con il guardrail


GIUGLIANO / QUALIANO – Si celebreranno oggi alle 15:30 i funerali di Giuseppe Capodanno, il 21enne che nella notte tra il 9 ed il 10 giugno ha perso la vita in uno schianto sull’Asse Mediano che gli è risultato fatale. Il giovane era di ritorno da una serata in compagnia dei suoi amici. Il fatto era avvenuto a pochissima distanza dall’altezza dell’uscita Giugliano-Casacelle. In auto con lui c’erano altre tre ragazze, che sono rimaste ferite. La Fiat 500 su cui viaggiavano – per cause in fase di accertamento, probabilmente anche a causa dell’asfalto reso scivoloso dalla pioggia – si era ribaltata dopo lo scontro con il guardrail. Le funzioni si terranno alla chiesa Santa Maria Immacolata di Qualiano.

Il video pubblicato nelle Instagram stories da Giuseppe

A distanza di poco tempo emergono i dettagli sulla serata trascorsa dai ragazzi prima dell’incidente. Secondo le ricostruzioni i giovani tornavano da una serata in discoteca e stavano per rientrare nelle loro abitazioni. In particolare, un video pubblicato dallo stesso Giuseppe sul suo profilo Instagram come Instagram story ritrae lui ed alcuni suoi amici ballare e divertirsi in un locale non ancora riconosciuto sotto le note di “I love you baby” di Jovanotti. Le ragazze e i ragazzi, come si evince dalle immagini, sembrano tranquilli. E’ estate, è sera, e come tutti quelli della loro età avevano deciso di godersi il tempo insieme in spensieratezza. Non avrebbero mai potuto immaginare che poco dopo Giuseppe avrebbe percorso l’ultima strada di ritorno verso casa della sua vita, non riuscendo, purtroppo, neppure a concluderla.