Guasto impianto idrico a Marano, residenti senz’acqua: arrivano autobotti per rifornire 20mila cittadini

Guasto impianto idrico a Marano, residenti senz’acqua: arrivano autobotti per rifornire 20mila cittadini

Secondo quanto hanno riferito si tratta di un problema che si ripete da diversi anni periodicamente


MARANO – A Marano, in provincia di Napoli, sono arrivate due autobotti, su disposizione della Protezione civile regionale per far fronte al guasto dell’impianto idrico che da quattro giorni ha lasciato senz’acqua 20 mila persone, cioè un quarto della popolazione. Il black out ha tagliato le forniture ai residenti nel quartiere di San Rocco.

Le due autobotti hanno una capacità di fornitura di 30 mila litri d’acqua al giorno. Per i residenti il rifornimento con grosse taniche di plastica. Secondo quanto hanno riferito si tratta di un problema che si ripete da diversi anni periodicamente. La foratura di un tubo dell’impianto, in questo caso, avrebbe provocato l’allagamento della sala motori. Anche negli anni precedenti c’erano stati problemi, continue riparazioni ma nessuna soluzione definitiva.