“Lei qui non può mangiare”, infermiere insultato e aggredito da paziente positivo al Covid

“Lei qui non può mangiare”, infermiere insultato e aggredito da paziente positivo al Covid

L’infermiere avrebbe impedito al paziente di mangiare una pizza nei locali del pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini


NAPOLI – A pochi minuti dalla mezzanotte una pattuglia di carabinieri della pmz centro è intervenuta presso l’ospedale Pellegrini. Un infermiere è stato prima insultato e poi preso per il collo da un paziente positivo al covid. Secondo una prima sommaria ricostruzione l’infermiere avrebbe impedito al paziente di mangiare una pizza nei locali del pronto soccorso.
Indagini in corso