L’estate inizia con Caronte, caldo record in arrivo sull’Italia

L’estate inizia con Caronte, caldo record in arrivo sull’Italia

ITALIA – 21 giugno 2022, ore 11.14: il sole si ferma per un attimo sul punto più alto sopra l’equatore celeste, per


ITALIA – 21 giugno 2022, ore 11.14: il sole si ferma per un attimo sul punto più alto sopra l’equatore celeste, per poi riabbassarsi lentamente. Ecco il solstizio, con la parola ad indicare proprio l’apparente sosta del sole nel ‘punto più alto del cielo’ con il giorno più lungo dell’anno nel nostro emisfero (circa 15 ore e 14 minuti). Da domani le giornate inizieranno ad accorciarsi, mentre il caldo africano inizierà ad allungarsi, ad espandersi come una ‘vampata’ su tutta l’Italia. L’anticiclone Caronte dall’Algeria invaderà il nostro paese per almeno 10 giorni con temperature africane fino a 43/44°C all’ombra, e non escludiamo purtroppo valori anche più alti.

La vampata di Caronte sarà quindi un mix di vapore e luce calda, un lampo bollente infernale. Le condizioni saranno torride con una canicola esagerata per il periodo. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma dunque l’arrivo della terza ondata di caldo. Previsti nei prossimi giorni picchi di 43°C in Puglia, 37/38°C a Bologna, Ferrara e Terni, 41/42°C a Caltanissetta ed Oristano, 38°C a Firenze, 40°C a Cosenza, valori che potrebbero portare nuovi record per il mese di giugno.

Alcuni record saranno probabilmente imbattibili, come ad esempio i 47°C del 25 Giugno 2007 a Foggia, quando incendi disastrosi spinsero vampate eccezionali verso le pianure pugliesi. Anche i 40°C dei Mondiali di Calcio ‘Italia 90’ a Firenze saranno probabilmente irraggiungibili, mentre i 39°C di Ferrara del 27 Giugno 2019 potrebbero essere ritoccati come tanti altri valori lungo tutta la nostra penisola. Quel che è certo è che sarà un periodo eccezionale: si inizia con il Solstizio, il sole si ferma a guardare Caronte che attraverserà il Mediterraneo con la sua vampata calda verso l’Italia per almeno 10 giorni.

E proprio la lunga durata di Caronte sarà da record. Se le proiezioni saranno confermate potremmo rimanere sotto la cappa rovente del personaggio dantesco fino ai primi giorni di luglio: senza tregua da Nord a Sud e in un periodo precoce per l’estate italiana, esattamente all’inizio, non osiamo immaginare cosa potrà succedere a luglio e agosto.

NEL DETTAGLIO

Martedì 21. Al nord: sole e caldo in aumento, temporali sulle Alpi. Al centro: tutto sole e caldo. Al sud: cielo sereno ovunque.

Mercoledì 22. Al nord: nubi in aumento, lieve calo termico e qualche temporale anche in pianura. Al centro: tanto sole e caldo in aumento, primi 40°C in Sardegna. Al sud: sole prevalente, aumenta il caldo.

Giovedì 23. Al nord: soleggiato e molto afoso. Al centro: tante nuvole, lieve calo termico. Al sud: caldo insopportabile, primi picchi oltre i 40°C.

Tendenza. Caronte infiamma il centro-sud con picchi fino a 43-44°C, afa opprimente al nord; il caldo potrebbe durare fino alla fine del mese o oltre.