Lutto a Secondigliano per la morte di Franco, proprietario della storica pizzeria Carminiello

Lutto a Secondigliano per la morte di Franco, proprietario della storica pizzeria Carminiello

“Una bella persona e gran lavoratore”, scrivono sui social


SECONDIGLIANO – Lutto a Secondigliano per la morte di Francesco Balsamo, pizzaiolo della storica pizzeria Carminiello. Conosciuto e ben voluto da tutti, da quando si è diffusa la notizia c’è stato un susseguirsi di messaggi di cordoglio sui canali social: “Quanto mi dispiace. Un pezzo di storia di Secondigliano che vola in cielo. Era sempre a lavoro…tutti i giorni a tutte le ore. Condoglianze alla famiglia” e ancora: “Sentite condoglianze alla famiglia x la perdita di un grandissimo storico pizzaiolo, (nella graduatoria dei primi al mondo). Braccio trainante della storica Pizzeria Carminiello, soprattutto una bella persona, gran lavoratore, e bravo amico. Riposa in pace Francesco”.

La storia della pizzeria Carminiello nasce nel 1910 da Carmine De Lucia. Tutto iniziò da un carretto ambulante che distribuiva pizze, da lì a poco Carmine apre una piccola bottega, misera, ma allo stesso tempo calda ed accogliente. Grazie all’aiuto del piccolo figlio Luigi, la bottega acquista popolarità crescente diventando la pizzeria Carminiello che conosciamo ancora oggi.